Associazione

Associazione

Fanno parte dell’Associazione gli Urologi che esercitano attività urologica e/o andrologica presso Case di Cura Private, Private accreditate, strutture pubbliche del Servizio Sanitario Nazionale e liberi professionisti ambulatoriali.

A loro è affidata la gestione del paziente urologico sul territorio appartenendo di fatto, alle aziende USL competenti che esercitano funzione di controllo sulle attività delle singole strutture.

Tra gli scopi c’è quello di riunire tutti gli urologi operanti in strutture private e pubbliche in un’Associazione di Urologi aventi pari diritti e dignità di altre società scientifiche. Società scientifiche con le quali è auspicabile uno stimolante confronto nel rispetto dei reciproci interessi e campi d’azione.

Gli obiettivi primari sono l’individuazione di una strategia comune nei rapporti contrattuali con le strutture; l’equiparazione di carriera tra dipendenti pubblici e privati; la costituzione di un organo di tutela dei diritti del medico nei confronti del malato, tutela necessaria a fronte dell’emergente ed indiscriminata pratica speculatoria di richieste di risarcimento a seguito di presunte colpe del medico nello svolgimento della professione.